Questo sito utilizza cookie di profilazione propri o di terze parti, per saperne di più clicca qui

Juventus - Udinese

08-03-2019

Un vantaggio di ben 16 punti al vertice della Serie A (SA) dà alla Juventus la libertà di fare ampio turnover contro l'Udinese, se ce ne fosse bisogno, soprattutto considerando lo scontro molto più importante di martedì prossimo in Champions League (CL) contro l'Atlético Madrid. Prima in classifica anche per il migliore attacco (55 gol segnati) e la miglior difesa (16 gol subiti), la Juventus, ancora imbattuta, solo in tre partite in questa stagione di SA non ha ottenuto i tre punti (23 vittorie, 3 pareggi). Comunque tutti e tre i pareggi sono arrivati contro squadre fuori dai primi sei posti, dando un raro barlume di speranza all'Udinese. Due di questi pareggi sono arrivati ​​in casa, dove la Juventus non perde una partita in SA da aprile 2018 (13 vittorie, 2 pareggi). Quella sconfitta (contro il Napoli nella scorsa stagione) rimane l'unica volta in cui la Juventus non è riuscita a segnare in una partita casalinga in SA dall'inizio del 2018, mentre l'unica sconfitta casalinga della Juventus in questa stagione 2018/2019 è arrivata in CL (partite casalinghe in tutte le competizioni: 14 vittorie, 2 pareggi, 1 sconfitta). Al contrario, la squadra ospite ha fatto male in trasferta in questa stagione di SA (1 vittoria, 4 pareggi, 6 sconfitte) con solo tre squadre che hanno ottenuto meno punti in trasferta. L'Udinese ha segnato una media di appena 0,73 gol a partita in trasferta, con la difesa che ha subito quasi il doppio (1,36). Tuttavia, ciò che aumenta il morale, è il fatto che l'Udinese abbia ottenuto sette punti di vantaggio sulla zona retrocessione dopo aver vinto due partite consecutive in ​​SA, ed ora ha tre vittorie nella massima serie (metà delle vittorie stagionali totali) soltanto nelle ultime sette partite (3 vittorie, 1 pareggio, 3 sconfitte).

Un vantaggio di ben 16 punti al vertice della Serie A (SA) dà alla Juventus la libertà di fare ampio turnover contro l'Udinese, se ce ne fosse bisogno, soprattutto considerando lo scontro molto più importante di martedì prossimo in Champions League (CL) contro l'Atlético Madrid. Prima in classifica anche per il migliore attacco (55 gol segnati) e la miglior difesa (16 gol subiti), la Juventus, ancora imbattuta, solo in tre partite in questa stagione di SA non ha ottenuto i tre punti (23 vittorie, 3 pareggi). Comunque tutti e tre i pareggi sono arrivati contro squadre fuori dai primi sei posti, dando un raro barlume di speranza all'Udinese. Due di questi pareggi sono arrivati ​​in casa, dove la Juventus non perde una partita in SA da aprile 2018 (13 vittorie, 2 pareggi). Quella sconfitta (contro il Napoli nella scorsa stagione) rimane l'unica volta in cui la Juventus non è riuscita a segnare in una partita casalinga in SA dall'inizio del 2018, mentre l'unica sconfitta casalinga della Juventus in questa stagione 2018/2019 è arrivata in CL (partite casalinghe in tutte le competizioni: 14 vittorie, 2 pareggi, 1 sconfitta). Al contrario, la squadra ospite ha fatto male in trasferta in questa stagione di SA (1 vittoria, 4 pareggi, 6 sconfitte) con solo tre squadre che hanno ottenuto meno punti in trasferta. L'Udinese ha segnato una media di appena 0,73 gol a partita in trasferta, con la difesa che ha subito quasi il doppio (1,36). Tuttavia, ciò che aumenta il morale, è il fatto che l'Udinese abbia ottenuto sette punti di vantaggio sulla zona retrocessione dopo aver vinto due partite consecutive in ​​SA, ed ora ha tre vittorie nella massima serie (metà delle vittorie stagionali totali) soltanto nelle ultime sette partite (3 vittorie, 1 pareggio, 3 sconfitte).

Posted by
Carletto

Il virtuale

Ultimo mebro aggregatosi meritatamente al club, mostra freddezza e lucidità in ogni pronostico. Si dedica con costanza all'attività di studio con attenzione rivolta in modo particolare al mondo dei motori.